Un giornata nei panni di un marketing director

hombre hablando con cascos

Annabel Venner è un'esperta di marketing commerciale che ha lavorato in una serie di grandi marchi di beni di largo consumo, tra cui Coca-Cola e Burtons's Biscuits. Recentemente ha fatto il salto nel marketing dei servizi finanziari e attualmente è direttore globale del marchio di Hiscox.

Parliamo con lei della sua carriera finora, di come è arrivata al punto in cui si trova oggi e di cosa l'ha interessata al marketing.

Come sei arrivata dove sei oggi?

Ho studiato chimica all'università di Bristol e poi ho viaggiato per 12 mesi dopo la laurea. Il mio primo lavoro è stato come laureata in produzione alla Smithkline Beecham di St Helens. Dopo due anni nell'organizzazione sono passato rapidamente a un ruolo di brand manager nel loro team di marketing a Londra. Nei cinque anni successivi ho lavorato in diverse aziende tra cui British American Tobacco, Cott Beverages e Burtons Biscuits, prima di finire alla Coca Cola.

Ho poi lavorato alla Coca Cola per nove anni, iniziando come manager dell'innovazione, lavorando su Powerade, Oasis e Dasani prima di diventare il marketing manager di 'My Coke'. Durante il mio periodo in Coca Cola ho avuto la fortuna di lavorare su progetti britannici ed europei, tra cui il lancio di Coke Zone, l'attivazione dei consumatori alle Olimpiadi di Pechino e una promozione paneuropea con iTunes. Sono entrato in Hiscox nel 2009 come responsabile del marketing e nell'ottobre dello scorso anno sono stato promosso a global brand director.

Perché ha scelto una carriera nel marketing?

Il marketing non era la mia scelta iniziale di carriera, infatti all'università pensavo di entrare nella RAF come pilota. Durante il mio primo lavoro ho avuto modo di lavorare con il team di marketing allo sviluppo di nuovi prodotti e al lancio di confezioni e ho trovato affascinante la ricerca sui consumatori e le intuizioni. Era anche bello essere coinvolti in progetti dall'inizio alla fine e vedere i risultati del proprio lavoro sugli scaffali e nella pubblicità. Ho quindi colto al volo l'occasione di passare a un ruolo nel marketing.

In cosa consiste il tuo ruolo attuale?

Il marketing non era la mia scelta iniziale di carriera, infatti all'università pensavo di entrare nella RAF come pilota. Durante il mio primo lavoro ho avuto modo di lavorare con il team di marketing allo sviluppo di nuovi prodotti e al lancio di confezioni e ho trovato affascinante la ricerca sui consumatori e le intuizioni.

Nel mio ruolo attuale, sono responsabile dell'efficacia del marketing di Hiscox in tutto il Gruppo, in particolare nei mercati chiave di Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Germania. Gestisco e sostengo il programma "Hiscox Marketing Excellence", possiedo l'architettura del marchio Hiscox e ne assicuro l'attivazione locale, fornendo al contempo supporto tecnico, guida e best practice a tutti i mercati.

Il marketing non era la mia scelta iniziale di carriera, infatti all'università pensavo di entrare nella RAF come pilota.

Quali competenze sono richieste nel tuo ruolo?

Forti capacità di comunicazione e la capacità di costruire relazioni in tutta l'azienda sono fondamentali. È anche importante avere capacità di consumo, commerciali e di leadership superiori. Nel mio ruolo la capacità di stabilire delle priorità e di contribuire a più progetti è davvero importante.

Descrivi una giornata tipica

Le basi includono il controllo delle e-mail, la partecipazione alle riunioni e la firma di nuove iniziative. La giornata potrebbe anche includere una telefonata con un marketing manager di uno dei mercati - cerco di averla almeno una volta al mese. Una giornata tipica di solito include una riunione con il team per discutere i progetti e i risultati chiave, oltre a riunioni su ricerche di gruppo e progetti digitali chiave. Spesso parlerò con Brand Learning, il nostro partner per le capacità di marketing, per discutere dei progressi sui materiali di formazione. Dovrò anche rivedere e dare un feedback sul lavoro creativo del mercato locale

Che consigli ha per un marketer che vuole passare dal FMCG ai servizi finanziari?

Se vuoi fare il salto dal FMCG ai servizi finanziari, ti direi di scegliere un'azienda i cui valori rispecchiano in pieno i tuoi, e che i dipendenti amano, e un marchio in cui credi.

 

Visita la nostra pagina dedicata allo Smart Working e partecipa ai nostri webinar.

Se hai bisogno di consigli su come distinguerti dagli altri candidati in un processo di selezione, dai un'occhiata ai nostri consigli per la carriera. o mettiti in contatto con noi.

»
»


Contatti

 

»

Chi siamo

»

Iscriviti ai nostri
Job alert

»