I quattro pilastri della fiducia

Jan Kuipers

Alla Robert Walters abbiamo riunito gli esperti di FranklinCovey per darvi consigli sulle questioni più urgenti che i leader esecutivi stanno affrontando oggi.

In questa tranche scopriremo: come conquistare la fiducia del consiglio e degli azionisti quando si inizia in un ruolo di C-Level.


Un vecchio proverbio olandese dice che la fiducia arriva a piedi e se ne va a cavallo, il che significa che è difficile da guadagnare e facile da perdere. Quindi, come si fa a guadagnare e mantenere la fiducia del consiglio e degli azionisti quando si inizia in una nuova posizione di senior management? Alla Robert Walters abbiamo parlato con Jan Kuipers, fondatore e direttore di FranklinCovey Benelux, che ci racconta con quattro pilastri principali.

  • Congruenza

Jan: "La prima domanda cruciale da porsi quando si entra nel senior management è: sono congruente? 

Non si tratta solo di fare in modo che le vostre azioni siano in linea con quello che dite di voler fare, ma anche di sincronizzarle con i vostri pensieri da un lato e con i vostri sentimenti dall'altro. Quando entri nel consiglio e ti senti incerto su certe cose, non fingere di non avere dubbi. Sia chiaro che gli altri dirigenti li vedranno attraverso di voi.

Siate trasparenti sulle incertezze che potete avere, ma trovate un equilibrio tra questi dubbi e la sicurezza di voi stessi. Se non siete affatto esitanti, i vostri colleghi ci ripenseranno. Allo stesso modo, se continui a dubitare di te stesso, si chiederanno perché hai accettato il lavoro.

  • Intenzione

" Controlla quali sono i tuoi veri progetti ed esamina se sono onesti e diretti sulle tue intenzioni.

È possibile che sia entrato nella c-suite per molteplici interessi. Potresti, per esempio, aver lavorato per un importante azionista in passato, o potresti essere tu stesso un azionista. Quindi è logico che gli altri possano mettere in dubbio le tue vere intenzioni: sei impegnato a far crescere l'azienda o ad assicurarti che sia adatta al futuro, o stai prendendo decisioni per tuo conto o a beneficio di un azionista?

Giocare due ruoli non deve essere un problema, a patto che tu sia trasparente su ciò che stai cercando di ottenere e che ti assicuri che le tue azioni siano in linea con le tue dichiarazioni. Quando gli altri mettono in dubbio la tua integrità, dovresti essere aperto alle loro critiche e iniziare una conversazione onesta.

Tuttavia, non dimenticare di guardarti allo specchio e chiederti qual è il tuo vero scopo. Se vedi certe contraddizioni, puoi essere sicuro che anche i tuoi compagni e colleghi le noteranno.

  • Rilevanza

"Penso di essere rilevante? In una posizione di C-level, bisogna porsi costantemente questa domanda: capisco abbastanza degli sviluppi nel mio campo e della strategia che abbiamo scelto? Sarò complementare al consiglio? Potresti essere stato un manager di marketing per anni, ma conosci abbastanza gli attuali sviluppi del marketing online?

Gioca sui tuoi punti di forza e sulla tua sicurezza, senza che questo si traduca in arroganza. E se sai che ci sono alcune aree in cui hai bisogno di migliorare, lavora su di esse.  

  • Risultati

"Alla fine, il modo più efficace per costruire la fiducia è ancora quello di mostrare i risultati. Sia che siate saliti nella scala aziendale internamente o che siate stati reclutati da un'azienda esterna, dovrete iniziare a rispondere a domande chiave nella vostra posizione di senior management.

Questo non significa che i risultati siano assoluti. Se siete subentrati come CEO due settimane prima dello scoppio di una pandemia, il consiglio e gli azionisti capiranno che non siete in linea con gli obiettivi precedenti. Ma puoi ancora guadagnare la loro fiducia essendo coerente, avendo intenzioni trasparenti ed essendo rilevante. Lo stesso vale al contrario: puoi ottenere grandi risultati, ma quando gli altri dubitano della tua coerenza e del tuo intento, la fiducia può essere minima.

  • Quattro domande

"La bellezza di questi quattro pilastri è che durante la tua giornata lavorativa puoi sempre farti quattro domande:

  1. Sono coerente?
  2. Qual è la mia vera intenzione?
  3. Sono rilevante?
  4. Qual è la traiettoria che sto costruendo? 

Quando aspiri a una posizione di senior management, rispondere a queste 4 domande ti aiuterà a decidere se sei affidabile e pronto per il lavoro, o se hai ancora bisogno di evolverti prima di fare il salto finale".

Inviaci la tua offerta di lavoro

»

Registrati al nostro webinar

»

Contattaci

»

Lavora con noi

»


Chi siamo

 

»